Accesso ai servizi

INNOVAZIONE DIGITALE



INNOVAZIONE DIGITALE


Il 28 febbraio 2021, come stabilito dal Decreto Legge “semplificazione e innovazione digitale”, è la data in cui le Pubbliche amministrazioni devono:

  • integrare nei propri sistemi informativi SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) come sistema di identificazione per l’accesso ai servizi digitali delle Pubbliche Amministrazioni;
  • integrare la piattaforma pagoPA nei sistemi di incasso per la riscossione delle proprie entrate;
  • avviare i progetti di trasformazione digitale necessari per rendere disponibili i propri servizi sull’App IO.

La scadenza fondamentale è quindi il 28 febbraio 2021, data entro la quale le amministrazioni devono avviare il processo di trasformazione digitale.

Obiettivo: «accelerare lo sviluppo migliorando la qualità della vita dei cittadini e agevolando il lavoro delle imprese».


Qui sotto vi illustriamo, brevemente, queste novità.
In fondo a questa pagina, troverete i link per accedere a tutti questi nuovi strumenti.



COSA SONO E A CHE COSA SERVONO QUESTI NUOVI STRUMENTI
pagoPA

pagoPA è la piattaforma che, tramite i Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP) aderenti, permette ai cittadini di effettuare i pagamenti elettronici verso la Pubblica Amministrazione in modo standard assicurando efficienza e risparmi agli Enti.

Cosa cambia : Il 28 febbraio 2021 segna la scadenza ultima entro cui Pubbliche Amministrazioni, Enti pubblici e Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP) devono integrare la piattaforma pagoPA, con l’obiettivo di uniformare le modalità di pagamento e di riscossione a livello nazionale.

In questo modo, un avviso di pagamento pagoPA potrà essere pagato, dal cittadino, in banca, sullo smartphone, dal tabaccaio/lottomatica, negli sportelli SISAL, sulla propria home-banking o presso un Ufficio Postale.

 

SPID

Il Sistema pubblico di identità digitale (SPID) è uno strumento di identificazione UNICO per accedere a tutti i servizi online della Pubblica Amministrazione.

Cosa cambia : Entro il 28 Febbraio 2021 tutte le amministrazioni locali e centrali dovranno integrare lo SPID come sistema di autenticazione, uniformando di fatto l’accesso ai servizi pubblici digitali in tutto il paese. Le vecchie credenziali saranno valide fino a naturale scadenza e non oltre il 30 settembre 2021.

 

APP IO

App IO è l’applicazione mobile che consente di accedere in modo semplice e sicuro ai servizi pubblici digitali - locali e nazionali - direttamente da smartphone.

Cosa cambia : Dal 28 febbraio 2021 le amministrazioni pubbliche dovranno iniziare l’integrazione dei propri servizi digitali anche su App IO. Lo smartphone, attraverso App IO, diventerà quindi il punto di accesso per tutti i servizi pubblici resi in digitale in un’ottica mobile-first.


Collegamenti:
Pago PA

Area Tematica: